Guido Donegani - Alta Formazione

Alta Formazione

La forza di una scuola 2.0 è quella di aprirsi al territorio, di formare professionisti sempre più preparati, avere un’offerta formativa ampia e di qualità oltre che un corpo docenti preparato e soprattutto sempre aggiornato, oltre che sui contenuti anche sulle innovazioni della didattica. In questa direzione vanno i cinque incontri formativi che rientrano nel progetto “Dalla conoscenza alla competenza” voluto dalla dirigente scolastica dell’istituto tecnico industriale Guido Donegani di Crotone Laura Laurendi.

Si tratta di un progetto di alta formazione rivolto a studenti e docenti e volto a sostenere ed incentivare lo sviluppo professionale e la valorizzazione delle competenze. L’istituto si apre al mondo dell’università e della ricerca con un progetto di alta formazione, promosso dal dipartimento di Tecnologie e Tecniche di Rappresentazione Grafica del Donegani e più specificatamente dai professori Francesco Palermo responsabile del dipartimento, Giuseppe Macrì, Maria Vittoria Vizzari, Silvio Pugliese e Silvio Gangi.

Lo scopo è quello di affiancare alla didattica tradizionale quella più innovativa con il supporto di strumenti tecnologici per facilitare l’apprendimento dei discenti e aumentarne l’interesse e la partecipazione. Nei cinque incontri si avvicenderanno una serie di docenti universitari (provenienti da diversi atenei nazionali e internazionali) che porteranno un contributo reale fatto di nuove idee e nuove conoscenze. Un vero tesoro per gli insegnati del Donegani che non si stanno facendo sfuggire l’occasione di un arricchimento culturale oltre che professionale.

Il primo incontro è stato tenuto dal professor Francesco Suraci ordinario di Management d’Impresa costruzioni e territorio presso l’ Università di Madrid su certificazioni delle competenze formali e Informali, opportunità di condividere esperienze di eccellenza, Erasmus+ 2017, l’Fse (fondo sociale eurpoeo) e l’European computer driving licence (Ecdl).

Il saluto è stato portato dalla vicepreside Rosanna Frandina e subito dopo Suraci è entrato nel vivo dell’argomento. Ha preferito soffermarsi in particolare sulle competenze informali e non formali degli studenti come le qualifiche e competenze certificate così tanto utili per l’ingresso nel mondo del lavoro.

Il secondo incontro si è tenuto ieri ed ha avuto per tema: “Il problema energetico e le moderne soluzioni per garantire uno sviluppo sostenibile” ed è stato tenuto dal professore Daniele Menniti Ordinario di Sistemi elettrici per l’energia presso l’Università della Calabria. Ad aprire i lavori la dirigente Laurendi. Anche in questo caso la partecipazione è stata numerosa e l’uditorio attento ed interessato che ha apprezzato il seminario.

Laurendi%20Laura.JPG

 

La Dirigente Scolastica: Laura Laurendi

 

 da%20sinistra%20Frandina%20Suraci%20Macr

da sinistra Frandina, Suraci, Macrì, Vizzari, Gangi e Pugliese

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn