Guido Donegani - Chi siamo

Chi siamo

L'I.T.I. Guido Donegani di Crotone è una scuola in continua trasformazione, attenta da sempre alle esigenze del territorio ed ai mutamenti del mondo del lavoro.
Il titolo di studio conseguito presso il Guido Donegani é immediatamente spendibile nel mondo del lavoro.
L'elevata specializzazione dei contenuti didattici e la loro rispondenza alla domanda dei settori a maggiore sviluppo tecnologico rendono questi titoli di studio particolarmente competitivi nei segmenti più avanzati del mercato del lavoro.
Per chi si affaccia al mondo del lavoro con questi titoli le possibilità di sbocco sono quindi piuttosto numerose in ambito settoriale.
Oggi il Guido Donegani insieme con Cisco System, leader mondiale del networking per Internet, ha messo a punto un programma completo di formazione di figure professionali specializzate nell'ambito delle reti.

La riforma degli Istituti Tecnici

Gli istituti tecnici fanno parte del secondo ciclo dell'istruzione secondaria superiore e si suddividono in due ampi settori (Economico e Tecnologico) che comprendono 11 aree di indirizzo. Queste ultime possono essere ulteriormente specificate in articolazioni.

Allo scopo di poter rispondere in modo adeguato alle esigenze formative richieste dal territorio e dal mercato del lavoro, gli istituti tecnici possono utilizzare gli spazi di flessibilità. Si tratta di una percentuale dell'orario scolastico annuale che le scuole possono gestirsi in modo autonomo per suddividere le aree di indirizzo in opzioni: tali spazi si aggiungono alla quota del 20% di autonomia di cui godono le scuole e corrispondono al  30% del monte ore complessivo nel secondo biennio e al 35% nell'ultimo anno.

L'offerta formativa si articola in un'area di istruzione generale, comune a tutti i percorsi, e da aree di indirizzo. L'area di istruzione generale ha l'obiettivo di fornire ai giovani la preparazione di base, le aree di indirizzo hanno la finalità di far acquisire agli studenti competenze necessarie per integrare le conoscenze nell'ambito scientifico e tecnologico con le conoscenze di tipo liguistico, storico e sociale.

L'obiettivo prioritario di questo tipo di scuola è quello di sostenere lo sviluppo delle professioni tecniche con le professionalità richieste dal mondo del lavoro.

I percorsi degli istituti tecnici durano 5 anni e sono finalizzati al conseguimento del diploma di istruzione secondaria superiore; si concludono con un esame di stato, superato il quale, viene rilasciato il diploma di Perito indicante l'indirizzo seguito dallo studente e le competenze acquisite anche con riferimento alle eventuali opzioni scelte.

I risultati di apprendimento, a conclusione del percorso, consentono agli studenti di inserirsi nel mondo del lavoro, di proseguire negli studi di istruzione e formazione tecnica superiore e nei percorsi universitari e di accedere anche ai percorsi di studio e di lavoro previsti per iscriversi agli albi delle professioni tecniche. 

Il settore tecnologico

Il settore tecnologico comprende nove ampi indirizzi, riferiti alle aree tecnologiche più rappresentative del sistema economico e produttivo del Paese. In tutti gli indirizzi e articolazioni, i risultati di apprendimento sono definiti a partire dai processi produttivi reali e tengono conto della continua evoluzione che caratterizza l’intero settore, sia sul piano delle metodologie di progettazione, organizzazione e realizzazione, sia nella scelta dei contenuti, delle tecniche di intervento e dei materiali.

Il riferimento ai processi produttivi riflette, in tutti i percorsi del settore, la dinamicità propria dei contesti, con l’introduzione graduale alle tematiche dell’innovazione tecnologica e del trasferimento dei saperi dalla ricerca alla produzione.

Clicca qui per conoscere i nostri indirizzi di studio.

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn